Operazioni Rif. PA 2018-10699/RER -2018-10707/RER – 2018-10708/RER
Approvate con DGR 2142 del 10/12/2018 cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna

Lavoro e Territorio

Ambiti

Consulta i vari settori professionali e raccogli maggiori informazioni sulle professioni di tuo interesse.

Aeronautica e Nautica

Il settore aeronautico rappresenta per il territorio provinciale uno snodo strategico che offre interessanti opportunità sia formative che occupazionali.
Nello specifico, Forlì è oggi un polo gravitazionale importante nel panorama della ricerca pubblica nazionale sia per formazione che per innovazione di settore.

Agroalimentare

Agricoltura e industria alimentare rappresentano veri e propri motori dell’economia provinciale evidenziando, negli ultimi anni, indici di occupazione in crescita.

Ambiente ed energia

Il settore “Ambiente ed energia” è oggi in crescita a livello mondiale e solo nel territorio provinciale sono più di 2.000 le imprese “green” che hanno investito o a breve investiranno in tecnologie green.

Arte e Cultura

In provincia di Forlì-Cesena la cultura è uno dei motori dell’economia grazie ad un patrimonio storico, artistico e architettonico fortemente valorizzato anche dall’organizzazione di mostre, eventi e rassegne teatrali. I Musei San Domenico di Forlì e la Biblioteca Malatestiana di Cesena sono solo alcuni dei luoghi di eccellenza del panorama italiano che offre il nostro territorio, caratterizzato anche dalla presenza di numerosi borghi e castelli.

Benessere e Cura alla persona

In Romagna le attività legate al wellness pesano per il 3,2% del Pil totale rispetto all’1,4% nazionale, dimostrando una forte propensione del territorio ad investire nel settore benessere e cura della persona.

Commercio

Il commercio si colloca tra i principali settori di attività economica del territorio romagnolo con più di 8.000 imprese attive nella provincia di Forlì-Cesena. A livello nazionale nei prossimi anni si prospetta un fabbisogno complessivo di occupati superiore a 400.000.

Edilizia e Costruzioni

L’edilizia è storicamente un settore cruciale per l’economia della provincia, anche in virtù dello stretto legame con altri comparti significativi e, nonostante la crisi che lo ha colpito negli scorsi anni, attualmente contribuisce per circa il 5% alla creazione della ricchezza provinciale

Servizi per le imprese

In provincia di Forlì-Cesena sono oltre 35.000 le imprese attive e ognuna di queste si affida a soggetti privati e/o aziende specializzate nel settore dei servizi per gestire importanti temi quali il sistema qualità, la sicurezza sul lavoro, gli aspetti relativi alla consulenza aziendale per l’export, la formazione del personale, la logistica, il sistema informatico, ecc…

I-Tech (Informatica e digitale)

Nella provincia di Forlì-Cesena, secondo i dati Excelsior, oltre il 63% delle aziende, negli ultimi tempi, ha investito nella trasformazione digitale.

Istruzione e Formazione

Quasi 500 dirigenti scolastici, oltre 57mila insegnanti e più di 14.500 collaboratori scolastici: questi sono i numeri dei professionisti che lavorano nelle scuole della nostra Regione.

Ristorazione

Nel territorio di Forlì-Cesena si contano più di 2.700 imprese attive nel settore della ristorazione e dell’alloggio, pari al 7,5% del totale. Il cesenate e il forlivese sono tra i territori con il rapporto più alto tra bar/ristoranti e residenti. La categoria risulta molto dinamica, anche in merito all'apertura di nuove attività e il territorio si distingue soprattutto in termini qualitativi con un’ampia offerta che emerge dalla sapiente calibratura tra tradizione ed innovazione in tavola.

Meccanica

L' industria meccanica riveste un ruolo particolarmente rilevante sia in termini di occupazione sia per il ruolo strategico che riveste per l’economia. A livello regionale contiamo più di 35.000 imprese che operano nel settore con oltre 300.000 addetti.

Moda (Calzaturiero e Tessile)

Nella Provincia di Forlì-Cesena il settore Moda rappresenta una componente importante del tessuto economico con la presenza di distretti di eccellenza come quello calzaturiero di San Mauro Pascoli che conta aziende di punta del made in Italy. Con oltre 250 imprese attive e circa 3.800 occupati, San Mauro e Savignano rappresentano un pilastro dell’economia locale che fa da punto di riferimento sul mercato nazionale e internazionale delle scarpe di lusso.

Turismo

Il turismo ha una forte rilevanza nel territorio di Forlì-Cesena, con più di 2.500 imprese attive del settore e un’ampia offerta di attrazioni e servizi conosciuti e apprezzati sia a livello nazionale che internazionale.
Il maggior numero di esercizi ricettivi nel comparto alberghiero ed extra-alberghiero (più di 1.000) si trova nelle località della riviera e in particolare nella città di Cesenatico, che ne ospita circa 800.

Servizi amministrativi e finanziari

I servizi amministrativi e finanziari sono un ambito imprescindibile per ogni realtà aziendale. Le imprese attive in provincia di Forlì-Cesena sono circa 35.000 e la maggior parte di queste si affida a figure specializzate e a società esterne per la gestione degli aspetti amministrativi e finanziari.

Socio sanitario

Il settore socio-sanitario comprende ambiti di intervento che riguardano i servizi di accoglienza, assistenza e cura, rivolti principalmente ad anziani, soggetti disabili e bambini. Tali servizi vengono erogati in contesti domiciliari o in strutture ospedaliere, case famiglia, centri diurni, case di riposo, case protette, comunità-alloggio, ecc...

Share on

Partner istituzionali

Provincia di Forli Cesena
Ufficio Scolastico

Capofila progetto

Enaip

Partner progetto

Techne
CnosFap
IRECOOP
Assoform
CNA-Forli
Enap
Formart
ial
iscom
demetra
Engim